corog.it

Carlo Pavese

Direttore

Carlo Pavese è un musicista torinese. Negli anni della formazione si è diplomato in composizione e musica corale presso il Conservatorio “G. Verdi” di Torino, ha studiato pianoforte e direzione d’orchestra, ha suonato reggae e rock. Alla fine degli anni ’90 ha conseguito una borsa di studio De Sono che gli ha permesso di approfondire il suo interesse per la nuova musica corale a Stoccolma, dove è stato assistente di Gary Graden per tre anni. Si è perfezionato inoltre con Eric Ericson, Tonu Kaljuste, Frieder Bernius.

Carlo ha fondato e diretto numerose formazioni corali: il gruppo vocale Voiceandnoise (1994-1998) del quale è stato arrangiatore, il Coro 900 di Torino (1995-2000), l’ensemble vocale Siryn di Stoccolma (2002-2005), il Torino Vocalensemble (2000-2012). È direttore del Coro G, fondato nel 2003, e dal 2005 è direttore artistico dell’Associazione Piccoli Cantori di Torino, dove segue il coro di voci bianche, il coro giovanile e la scuola di musica.
Con i suoi cori e come direttore ospite svolge attività concertistica in Italia e in Europa ed è invitato da festival e corsi internazionali come docente di direzione, interpretazione e improvvisazione, e come direttore d’atelier corali. Ha diretto alcuni allestimenti di opere da camera presso il Piccolo Regio di Torino (tra i quali la prima esecuzione assoluta di Un dragone in gabbia di Giulio Castagnoli e la prima italiana di Man and Boy di Michael Nyman) e il Teatro Comunale di Bologna.

Le sue composizioni sono eseguite in Italia e all’estero. Ha arrangiato decine di canzoni a cappella, inclusa una recente versione integrale de La buona novella di Fabrizio De Andrè.

È stato Artistic Manager del XVIII Festival Europa Cantat svoltosi a Torino nell’estate 2012, ed è attualmente primo vicepresidente della European Choral Association – Europa Cantat.
Dirige il Coro Giovanile Italiano nel biennio 2017/18.