corog.it

Il Requiem di Wolfgang Amadeus Mozart

Sono in arrivo per il Coro G alcuni appuntamenti davvero speciali: il coro parteciperà infatti a tre esecuzioni del Requiem (K626) di Mozart, il 6 maggio a Ivrea, il 13 a Torino e il 14 a Pinerolo.

Gli spettacoli vedono la collaborazione con il coro femminile Ensemble Vocale Arcadia, diretto dal maestro Mario Cappellin, e con l’Orchestra Sinfonica Giovanile del Piemonte. Inoltre per l’occasione sono stati richiamati molti ex-membri del Coro G: in totale ci saranno quindi sul palco circa 70 coristi e 35 orchestrali.

Per un coro giovanile come il nostro è sempre stimolante e educativo entrare in contatto con altre realtà musicali. A ciò si aggiunga che Wolfgang Amadeus Mozart è per il Coro G una vecchia conoscenza: poco più di un anno fa abbiamo infatti eseguito la sua Missa Brevis in re minore (K65) e il celebre Ave Verum Corpus in occasione dell’iniziativa Mozart Nacht und Tag; è stato interessante per tutti noi confrontarci con un’altra opera, ben più nota e impegnativa, dello stesso compositore.

I concerti saranno diretti dal maestro Mario Cappellin, mentre il nostro direttore Carlo Pavese svolgerà il ruolo di maestro del coro.

Tutti e tre i concerti avranno inizio alle 21. Il concerto di Ivrea (6 maggio) avrà luogo presso l’auditorium Mozart, e l’accesso è riservato ai soci della Cittadella della Musica e della Cultura di Ivrea e del Canavese.

Per gli altri due concerti (presso il conservatorio Giuseppe Verdi di Torino mercoledì 13 maggio; e al Teatro Sociale di Pinerolo giovedì 14) è possibile prenotare i biglietti seguendo le indicazioni del sito della Fondazione Cappellin www.clinicacappellin.it/cultura. Il ricavato del concerto di Torino sarà devoluto in beneficenza per finanziare un’iniziativa del SERMIG a favore delle donne vittime di tratta e in difficoltà, mentre quello della data di Pinerolo sarà destinato al restauro dell’affresco della facciata della chiesa di Sant’Agostino.

Dicci la tua