corog.it

Zakhor, la memoria necessaria. Quattro cori per il Giorno della Memoria

Ci sono molti modi per trasmettere la memoria: foto, filmati, libri, tradizioni. Poi la voce e la musica. La voce che canta riunisce in sé pensieri, racconti, immagini, lingue e accenti, e li mescola con l’emozione di chi canta, di chi ascolta, di chi si unisce al canto.

Per celebrare la necessità della memoria nella giornata a essa dedicata, l’associazione Piccoli Cantori di Torino – con l’ononimo coro, i Giovani Cantori di Torino e CorLeggero – e l’associazione Coro G hanno deciso di unire le loro voci in una polifonia della memoria. Aderisce all’iniziativa Binaria – centro commensale che nei suoi locali di via Sestriere 34, alle 20.30 di sabato 27 gennaio, ospita Zakhor, la memoria necessaria, dove quattro cori alterneranno canto e ascolto e uniranno tutti in una sola voce con i canti comuni.

Per partecipare al concerto bisogna prenotare (massimo due posti) scrivendo a info@corog.it
Il concerto sarà altresì visibile grazie alla diretta streaming che sarà disponibile sulla pagina Facebook di Binaria – centro commensale.
Saranno raccolte offerte libere.

Maggiori informazioni nell’evento Zakhor, la memoria necessaria.

Dicci la tua